.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l’esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Info Aggiuntive

Accetto

Alternanza scuola-lavoro: la storia di LUX4G. Formazione e territorio per il Made in Italy

LA MINISTRA DELL’ISTRUZIONE VALERIA FEDELI A SCANDICCI PER LA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO
 
Invito 12 Dicembre LUX4GScandicci, 7 dicembre 2017 - Scuola, impresa, territorio, Made in Italy. Sono i punti chiave del progetto LUX4G, un esempio interessante di alternanza scuola-lavoro che ha visto i ragazzi della attuale 5G Tecnologico Sistema Moda dell'Istituto Russell-Newton di Scandicci collaborare con l'azienda di pelletteria Sapaf Atelier 1954 per realizzare una collezione di borse artigianali. I risultati saranno presentati, alla presenza della Ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli, Martedì 12 dicembre (ore 13) al Castello dell’Acciaiolo di Scandicci (via Pantin 63).

“Artigianato è arte”, anche quando una creazione si indossa

Le borse di Sapaf Atelier 1954 nella mostra dedicata ai maestri artigiani fiorentini

sapaf-artigianato-arte-2016

Mostrare uno spaccato delle produzioni d’eccellenza create dai maestri artigiani fiorentini. È questo l’intento della mostra “Artigianato è arte” organizzata da Cna Pensionati Firenze. Sapaf Atelier 1954 è presente anche quest’anno, a dimostrare come anche le creazioni di pelletteria possano muoversi lungo quel filo sottile che divide artigianato e arte, spesso due facce della stessa medaglia.
La mostra, curata da Renzo Del Lungo, presidente CNA Arte Pensionati Firenze, è allestita dal 28 ottobre (inaugurazione ore 10.30) al 12 novembre nella sala sotterranea della basilica di San Lorenzo a Firenze: qui, tra quadri, sculture e pezzi di artigianato artistico, prenderanno posto anche le creazioni dell’azienda guidata dalla famiglia Calistri, raccolte nelle collezioni Replica e Heritage.

In Giappone come portavoce dell’artigianato fiorentino d’eccellenza. Sapaf Atelier 1954 a Gifu con la delegazione della Città di Firenze

DelegazioneFirenze, 17 ottobre 2017 - Uno scambio di culture, interessi commerciali e tradizioni, nel nome dell’amicizia (quasi quarantennale) tra due città. Il Maestro Artigiano Andrea Calistri, ha tenuto alto il nome dell’artigianato fiorentino durante la visita di una delegazione della Città di Firenze a Gifu, (Giappone), in occasione dei 450 anni dalla sua fondazione. Sapaf Atelier 1954, l’azienda di pelletteria guidata dalla famiglia Calistri, è stata una delle tre eccellenze gigliate, insieme a Paolo Penko e Il Papiro, scelte per mostrare a Gifu il volto del vero Made in Florence erede delle antiche botteghe fiorentine. Momento clou della visita è stato l’inaugurazione della mostra Leonardo e Michelangelo. La scuola del mondo”, con opere provenienti da Palazzo Vecchio e dal Museo Casa Buonarroti, a cui hanno partecipato il vicesindaco Cristina Giachi in rappresentanza dell'amministrazione comunale e il console generale Marco Lombardi

Lux4G la collezione di Sapaf Atelier 1954 creata dai Millennials sbarca al Mipel

Sapf 27-giugno
1 settembre 2017 – Lux4G sbarca a Milano. Ci sarà proprio la coloratissima capsule collection firmata Sapaf Atelier 1954 al centro dell’installazione con cui l’azienda fiorentina parteciperà al Mipel – TheBagShow in programma dal 17 al 20 settembre a FieraMilano-Rho. Il più importante evento internazionale dedicato alla pelletteria e all’accessorio moda farà da cornice alla prima presentazione in Italia della collezione realizzata in collaborazione con i ragazzi della IV G dell’istituto Russell-Newton di Scandicci (Firenze) che hanno riletto lo “stile” Sapaf per creare una collezione dedicata al pubblico più giovane.



Artigianato e storia: l’emozione dietro al fashion internazionale. Sapaf Atelier 1954 protagonista a Origin Passion and Beliefs

Andrea-Calistri-Sapaf-Origin-FairFirenze, 14 luglio 2017 – Tanti contatti da tutto il mondo e grande interesse per una storia di artigianato ultrasessantennale. È il bilancio della partecipazione di Sapaf Atelier 1954 a Origin Passion and Beliefs, il Salone milanese pensato per far incontrare il meglio della manifattura italiana nel settore moda e accessorio con i decision maker (operations manager, uffici stile) dei top brand del comparto fashion internazionale.

Back to Japan: Sapaf Atelier 1954 si riaffaccia sul mercato giapponese Le creazioni artigianali dell’azienda protagoniste a Moda Italia (Tokyo)

SAPAF Img copiaFirenze, 4 luglio 2017 – Da Firenze a Tokyo: le creazioni artigianali di Sapaf Atelier 1954 tornano in Giappone. L’azienda fiorentina guidata dal Maestro Artigiano Andrea Calistri, si prepara a riallacciare i rapporti con il mercato giapponese, partecipando alla fiera Moda Italia che ha appena aperto i battenti a Tokyo (dal 4 al 6 luglio).

La pelle incontra il vino: il saper fare viaggia tra Firenze e il Chianti con il progetto di Sapaf Atelier 1954 e Fattoria Sant'Appiano

IMG 0090 copia11 maggio  2017 - La manifattura della pelle incontra la produzione enologica d’eccellenza. Due prodotti simbolo della Toscana, la pelletteria artigianale fiorentina e il vino del Chianti, da oggi sono uniti grazie alla collaborazione nata tra Sapaf Atelier 1954, azienda di pelletteria guidata dal Maestro artigiano Andrea Calistri, e la Fattoria Sant’Appiano, una delle più antiche fattorie toscane con sede nell’omonima località di Barberino Val d’Elsa (FI), condotta da Pier Francesco Bertini.

Le borse artigianali di Sapaf Atelier 1954 tra le eccellenze della regione: l'azienda agli Stati generali sull’identità toscana

Andrea-Calistri-borsa-artigianale-HeritageFirenze, 23 febbraio 2017 – Le creazioni in pelle di Sapaf Atelier 1954 tra le eccellenze che contribuiscono a creare l’identità della nostra regione. Anche l’azienda di pelletteria fiorentina, guidata dal Maestro artigiano Andrea Calistri, parteciperà agli Stati generali sull’identità toscana: l’iniziativa è promossa dal Consiglio Regionale della Toscana per chiudere la Festa della Toscana 2016 e pensata, come ha detto il presidente del Consiglio Regionale Eugenio Giani durante la conferenza stampa di presentazione, «per celebrare le eccellenze della nostra terra, non solo nel passato ma anche nella contemporaneità».